Groupon

Goupon, che letteralmente deriva dalla parola composta da Group e Coupon, è nata a Chicago nel 2008 dalla mente di Andrew Mason.
Il precedente datore di lavoro, Eric Lefkofsky, dell’ideatore di Groupon, affascinato dal progetto e dalla sua realizzazione, mette a disposizione 1 milione di dollari come capitale iniziale per lo sviluppo di Groupon.
Ben presto il modello Groupon si diffonde in altre grandi città dell’America ed arriva in Italia nel marzo del 2010, inizialmente con offerte nelle principali città che saranno poi raggiunte da altre 50 per poi infine espandersi a macchia d’olio, in un tempo molto breve, su tutto il territorio nazionale.

In cosa consiste Groupon

Groupon è diventato il leader mondiale nel settore dei gruppi d’acquisto. Questo particolare meccanismo mette nelle condizioni gli iscritti al sito di poter accedere ad un enorme quantità di offerte giornaliere o di usufruire di buoni sconti da utilizzare presso aziende locali o nazionali.
Questo rivoluzionario metodo di fare marketing ha migliorato le condizioni degli acquirenti, che possono così accedere a sconti irrinunciabili, ma anche quelle dei venditori, che con questo nuovo sistema possono incrementare il loro business ed avere una visibilità illimitata, grazie alla diffusione del canale Groupon, oltre ad allargare il loro bacino di clienti, aumentare le vendite ed avere la possibilità di fidelizzare i nuovi consumatori.
Il meccanismo è molto semplice, e proprio per questo di grande successo. Basta essere iscritti al sito per poter accedere a centinaia di offerte, divise per genere e luogo di fruizione, e successivamente procedere all’acquisto.
E’ possibile inoltre iscriversi alla loro mailing list per essere informati giornalmente della presenza delle nuove promozioni acquistabili.

Condizioni generali

GrouponEsistono delle condizioni generali valide per tutte le offerte presenti su Groupon.
Non ci sono limiti agli acquisti per singolo coupon, che possono essere non soltanto acquistati, ma anche regalati.
L’utilizzo è valido soltanto per una volta, a meno che il coupon stesso non preveda più sedute o più appuntamenti. In caso di più appuntamenti o sedute, queste devono essere svolte tutte da uno stesso fruitore, senza possibilità di utilizzo da parte di terze persone.
Il coupon, che viene inviato tramite email al termine dell’offerta o che è scaricabile direttamente dall’account dell’iscritto, ha una validità che viene indicata sul coupon stesso e le prenotazioni sono naturalmente soggette alla disponibilità della struttura o del locale.
L’acquirente può avvalersi del diritto di recesso entro 14 giorni dalla ricezione dell’email di conferma o dalla consegna del prodotto.

Le offerte di Groupon

Accedendo al sito, si può immediatamente verificare come la navigazione sia semplice ed intuitiva.
Dopo aver scelto il luogo dove sfruttare il proprio coupon, in caso di visite, ristorazione, eventi o istituti di bellezza, si passa alla preferenza dell’offerta vera e propria tra le centinaia a disposizione.
Si può restringere il campo, selezionando una categoria specifica tra ristorazione, eventi e tempo libero, bellezza e spa, salute e sport, ma le offerte riguardano anche altre categorie non necessariamente collegate ad una città in particolare come elettronica, casa, shopping, nelle quali è possibile acquistare infiniti oggetti e prodotti a prezzi davvero convenienti oppure perdersi nella categoria viaggi, all’interno della quale si possono prendere in considerazione week end con destinazioni che abbracciano tutta la penisola italiana, oppure itinerari europei o ancora vere e proprie spedizioni intercontinentali per assaporare mari cristallini ed incontaminati.
Qualsiasi sia la propria scelta, qualunque sia il proprio acquisto, una sola caratteristica le accomuna tutte: il gran risparmio.

Quota 1 miliardo

È proprio grazie a questa formula vincente, che Groupon si appresta a tagliare il traguardo del miliardo di coupon venduti, merito di un’idea originale ed innovativa, di uno spirito pionieristico e all’avanguardia del suo fondatore e naturalmente delle offerte imperdibili ed irrinunciabili che si susseguono sul sito senza sosta. Talmente tante e talmente diverse tra loro che risulta impossibile non trovare quel che si cercava con il vantaggio di ottenerlo a prezzi imbattibili.
Non a caso, secondo una stima condotta da Groupon stessa e riportata su Forbes e sul Wall Street Journal, l’azienda di Chicago viene considerata come la prima società in grado di realizzare 1 miliardo di dollari di fatturato più velocemente di qualsiasi altra attività di sempre. Ed il traguardo ormai prossimo, ha dato ragione a Groupon.

 

buoni sconto

Chi pone grande attenzione alla propria spesa, sa che risparmiare è sempre possibile e diventa anzi quasi obbligatorio quando si attraversano periodi di crisi finanziaria ed economica come quello di questi ultimi anni. Soprattutto, chi è sempre attento, sa che il risparmio non passa solo attraverso la spesa presso i discount o scegliendo solo prodotti in offerta (tutti i supermercati offrono sempre molti interessanti offerte, ma non sempre sui prodotti che servono). Oggi, uno dei modi più apprezzati per risparmiare – e non solo facendo la spesa per il quotidiano – è quello di utilizzare i buoni sconto online.

Cosa sono i buoni sconto online?

buono scontoSi può dire che essi siano l’evoluzione dei vecchi buoni sconto che venivano pubblicati sui giornali e che, per essere utilizzati, dovevano essere ritagliati e consegnati al negozio che vendeva quel determinato prodotto. I buoni sconto online offrono le stesse possibilità, cioè sconti in percentuale o di una determinata somma in euro, all’acquisto dei prodotti in offerta. Naturalmente non sono un elemento fisico, ossia non si tratta di volantini o buoni cartacei, ma di stringhe alfa-numeriche, codici che vanno inseriti negli appositi campi di un determinato sito di e-commerce per ottenere lo sconto corrispondente.
I buoni sconto online possono essere di diverso tipo, possono cioè prevedere lo sconto solo su un determinato prodotto o sul totale da pagare, per qualsiasi somma e per qualsiasi acquisto o a partire da un minimo di spesa o dall’acquisto di almeno un determinato prodotto. Tutte queste differenti possibilità assicurano ai buoni sconto online una grande versatilità e praticità che permette di risparmiare sulla propria spesa. Naturalmente, possono essere utilizzati solo per quei siti che effettuano vendita online di prodotti e che ne permettono l’uso.

A differenza dei vecchi buoni sconto cartacei, i buoni online sono molto più semplici da recuperare, grazie a siti dedicati che riuniscono tutte le offerte proposte dai diversi negozi online offrendo la possibilità di selezionare, a seconda delle categorie di prodotto, quelli che risultano di maggiore interesse. Questi siti permettono non solo di risparmiare dal punto di vista economico offrendo i buoni sconto, ma anche di risparmiare moltissimo tempo evitando di andare alla ricerca di tutte le possibilità offerte dai vari brand e negozi online.
Inoltre, gli acquisti con i buoni sconto online sono molto più convenienti per una serie di ragioni: la principale è che acquistare in rete è già di per sé più economico, se poi a questo si aggiunge la possibilità di uno sconto, si può facilmente comprendere che il risparmio è assicurato. Inoltre, la sempre maggiore diffusione dei buoni sconto online offre un ventaglio di scelte molto elevato non solo sui prodotti di necessità quotidiana, ma anche su accessori, abbigliamento, viaggi, cene, escursioni e molto altro.

E per quanti non siano ancora molto pratici negli acquisti completamente online, molte aziende offrono la possibilità di stampare il buono sconto online e di presentarlo, in forma cartacea, presso determinati punti vendita che riconoscono lo sconto e permettono di effettuare una spesa classica usufruendo comunque dello sconto online.

buoni sconto

Buoni sconto classici e coupon online sono ottimi modi per risparmiare, e risparmiare piace a tutti.

Ridurre le spese domestiche non solo è gradevole, ma in molti casi diventa una vera e propria necessità: lo sappiamo bene, arrivare alla fine del mese è sempre più difficile, non bastassero affitto e bollette, ogni volta che andiamo a fare la spesa il nostro conto in banca rischia di andare in rosso.

Acquistando online, in molti casi si risparmia qualcosa, ma spesso non basta. La Rete ci viene in aiuto però in vari modi, ad esempio dandoci rapido e semplice accesso a tantissime diverse promozioni e sconti.

Se si compra online, inserendo appositi codici è possibile ottenere sconti significativi. Anche se ci si reca nei negozi fisici, su Internet si possono trovare informazioni utili, e magari anche buoni da stampare e usare poi nei tradizionali punti vendita.

Buoni sconto da stampare

buoni sconto da stampareInternet ha rivoluzionato per sempre il nostro modo di informarci, intrattenerci, e anche di fare acquisti. Un tempo anche fare il “cacciatore di buoni sconto” era molto più complesso. Ritagliarli e raccoglierli tutti era quasi impossibile, diventava una sorta di lavoro a tempo pieno. Oggi, grazie ai motori di ricerca, e a siti specializzati proprio in promozioni e coupon, è tutto molto più facile.

Se cercate buoni sconto da usare subito online, o da stampare o volete restare sempre informati sulle varie opportunità di risparmio, e su tutte le migliori offerte del momento, la Rete è senza dubbio la risorsa che fa al caso vostro.

Coupon viaggi

coupon scontoCi sono coupon e sconti di tutti i tipi, una tipologia che è in forte crescita riguarda i viaggi e le vacanze. Online è possibile trovare sconti per viaggi d’ogni tipo, promozioni su biglietti aerei, offerte anche last minute per hotel di lusso con camere vedute a prezzi da B&B, sconti per ristoranti, mostre, concerti e molto altro ancora.

Il coupon viaggi per molte persone è ormai l’unica opportunità per regalarsi una vacanza. Il settore è in continua evoluzione, e così come cambiano abitudini ed esigenze dei viaggiatori, mutano anche i buoni sconto.

I più giovani, o comunque chi viaggia e si sposta, in Italia e all’estero, con una certa frequenza,  oramai si trova inevitabilmente piuttosto a proprio agio con il web, principale canale attraverso il quale si fanno biglietti di aereo e treno, e si prenotano camere in albergo.

Al momento si stima che circa il 70% degli italiani (non propriamente il popolo più tecnologico) usi pc, smartphone o tablet per ottenere in formazioni sulle mete delle vacanze, e in molti casi per prenotare direttamente online, pagando con carta di credito o ricaricabile.

Il mondo è cambiato, e anche i buoni sconto si sono aggiornati. Oggi i coupon viaggiano via email e sono utilizzabili sulle pagine web al momento di effettuare i pagamenti.